7IT02-0423-02

Esempi di applicazione delle modalità di mirror del relè di allarme preventivo

Quando il dispositivo non è in funzione, il sistema deve passare automaticamente a un altro dispositivo gestendo le esclusioni mediante l'ingresso di inibizione iniezione. Vedere Ingresso inibizione iniezione (Ingresso. inib.) per ulteriori informazioni sull'ingresso di inibizione iniezione.

Impostare il relè allarme isolamento preventivo alla modalità di mirror e cablare i relè in serie in modo da creare una funzione AND logica. Si consiglia di configurare il relè allarme isolamento in modalità a prova di guasto e cablare entrambi i relè in (NC/C). In questo caso, la funzione logica ritorna True solo quando il dispositivo non è in funzione o è diseccitato oppure quando è attivo uno stato speciale.

Lo schema di cablaggio seguente è un esempio del dispositivo cablato in modalità standard:

Modo Ingresso Stato
Nessun guasto Allarme preventivo Allarme Prodotto non funzionante Alimentazione assente
Norma PLC 1 1 1 1 0 0
Norma PLC 2 1 1 0 0 1

Lo schema di cablaggio seguente è un esempio del dispositivo cablato in modalità a prova di guasto:

Modo Ingresso Stato
Nessun guasto Allarme preventivo Allarme Prodotto non funzionante Alimentazione assente
A prova di guasto PLC 1 0 0 0 1 1
A prova di guasto PLC 2 0 0 1 1 1

ALLARME=(StatoRelè:ON) || ((IngressoStato:CHIUSO) e (StatoRelè:OFF))

  • Un allarme isolamento viene rilevato quando entrambi gli ingressi PLC sono nella logica 1.

  • Un guasto del prodotto viene rilevato quando l'ingresso PLC 1 è una logica 0.

Codice QR per questa pagina

Le informazioni sono state utili?