7IT02-0423-02

Esempio di applicazione: il monitoraggio dell'isolamento del sistema di potenza senza messa a terra e la localizzazione di guasti di isolamento vengono inviati a una rete di comunicazione

È possibile utilizzare un IMD per monitorare un sistema di potenza senza messa a terra e fornire funzionalità di visualizzazione e configurazione da remoto.

Un sistema di potenza senza messa a terra è un sistema che prevede l'uso di un trasformatore il cui neutro non è collegato a terra.

Quando il dispositivo IMD è collegato al supervisore attraverso una connessione Modbus, sono supportate le azioni seguenti:

  • Display: stato del prodotto, stato dell'allarme isolamento (attivo, inattivo, acquisito), stato dell'allarme isolamento preventivo, dettagli degli ultimi 30 eventi con indicazione di data e ora, i valori per R e C per creare tabelle o curve per monitorare questi valori in periodi variabili

  • Configurare il prodotto da remoto. È possibile accedere a tutte le impostazioni da remoto, ad eccezione dei parametri Modbus.

L'uso del dispositivo di localizzazione di guasti di isolamento XD308C oltre all'interfaccia di comunicazione XLI300 o IFL* consente anche al supervisore di monitorare da remoto tutte le linee di alimentazione e quindi di segnalare in modo preciso eventuali localizzazioni di guasti di isolamento.

Il localizzatore di guasti isolamento mobile XRM è utilizzato per trovare esattamente l'area in cui si è verificato il guasto isolamento.

NOTA: l'uso di un gateway Ethernet consente di utilizzare una rete Ethernet esistente.
Codice QR per questa pagina

Le informazioni sono state utili?