7IT02-0423-02

Messa in servizio

Convalida del monitoraggio isolamento corretto con la gestione dell'esclusione

Per avere un monitoraggio dell'isolamento appropriato dell'impianto elettrico, è importante che sia monitorato da un dispositivo di monitoraggio dell'isolamento alla volta.

Per la maggior parte dei sistemi che non comprendono linee in ingresso multiple o l'accoppiamento di più condotti sbarra, questa operazione viene effettuata facilmente perché è presente un solo dispositivo nel sistema permanentemente attivo.

Per i sistemi con linee in ingresso multiple o accoppiamento di condotti sbarra elettrici, il sistema di monitoraggio comprende vari dispositivi (vedeIngresso inibizione iniezione (Ingresso. inib.)). L'esclusione/attivazione di ciascun dispositivo in base alla configurazione dell'impianto elettrico è gestita mediante il contatto di inibizione dell'iniezione. In fase di messa in servizio, è importante convalidare il fatto che l'isolamento di ogni componente dell'impianto elettrico è monitorato da un dispositivo attivo e che la gestione dell'esclusione/attivazione di ogni dispositivo non comporta il monitoraggio di una parte dell'impianto elettrico da parte di più di un dispositivo o di nessun dispositivo. Questo per evitare la mancata segnalazione di guasti di isolamento.

Test di misurazione isolamento e rilevamento guasto isolamento

Per controllare che il dispositivo sia installato e configurato correttamente, procedere come segue:

  • Controllare l'installazione collegando una impedenza nota tra i terminali di cablaggio 1 e 3 del dispositivo (10 kΩ) e verificando che l'impedenza sia misurata correttamente. Per questo test, non collegare il dispositivo alla rete monitorata.

  • Controllare il rilevamento del guasto isolamento fissando con una cinghia i terminali di cablaggio 1 e 3 del dispositivo (creando un guasto isolamento 0 Ω). Per questo test, non collegare il dispositivo alla rete monitorata.

Test cablaggio relè allarme isolamento

Per controllare che il relè allarme isolamento sia cablato correttamente nell'impianto, effettuare un test del dispositivo con il relè.

Rilevamento iniezione scollegata

Per impostazione predefinita, il parametro di rilevamento dell'iniezione scollegata è configurato su OFF. Questa impostazione evita la visualizzazione del messaggio Rilevamento iniezione scollegata durante l'installazione e messa in servizio del dispositivo prima di collegarlo al sistema di potenza e al carico.

In base ai requisiti del sistema o dell'applicazione, è possibile abilitare il parametro di rilevamento dell'iniezione scollegata (configurandolo su ON) quando si effettua la messa in servizio finale. In questo modo, il dispositivo monitora costantemente questo controllo durante il funzionamento e segnala eventuali collegamenti di iniezione o problemi di cablaggio.

Test cablaggio HV1/HV2

Il collegamento tra il dispositivo e gli adattatori di tensione IM400-1700, PHT1000 o P1N sono fondamentali per il comportamento corretto del dispositivo.

Controllare il cablaggio dei terminali di cablaggio HV1 e HV2 all'adattatore di tensione. Collegare un'impedenza nota (ad esempio 10 kΩ) tra il terminale di cablaggio IM400-1700 1 e il terminale di cablaggio del dispositivo 3 o tra il terminale di cablaggio PHT1000 3 e il terminale di cablaggio del dispositivo 3 oppure tra il terminale di cablaggio P1N 2 e il terminale di cablaggio del dispositivo 3. Controllare che il dispositivo misuri l'impedenza in modo corretto. Per questo test, non collegare IM400-1700, PHT1000 o P1N al sistema di potenza monitorato.

Configurazione password di protezione

Per evitare l'uso accidentale da parte di personale non autorizzato o non addestrato, configurare la password di protezione.

Codice QR per questa pagina

Le informazioni sono state utili?